L’operatore di telecomunicazioni sarà fornitore ufficiale della connettività internet allo Sferisterio di Macerata
Per il sesto anno consecutivo gli organizzatori di Musicultura si affidano a Connesi per la fornitura di connettività internet allo Sferisterio di Macerata.
La prestigiosa manifestazione musicale giunta alla sua 31esima edizione, si svolgerà il 28 e il 29 agosto nella suggestiva cornice dell’arena e porterà in scena gli otto vincitori per decretare il vincitore assoluto dell’edizione 2020.
All’Arena Sferisterio si potrà contare sulla velocità e sull’affidabilità delle migliori tecnologie per la telecomunicazione. Come recita infatti la campagna di comunicazione costruita ad hoc da Connesi per l’occasione, Musicultura “cambia musica” e naviga ad 1 giga.
Il monumentale teatro all’aperto è stato dotato di un impianto permanente in fibra ottica e radio per lo streaming ad alta risoluzione, le comunicazioni telefoniche e la migliore connessione internet attualmente disponibile sul mercato per gli ospiti e per la stampa.
Grazie a Connesi, gli operatori della comunicazione presenti potranno condividere in tempo reale la kermesse musicale che verrà trasmessa in streaming nella pagina ufficiale Facebook di Musicultura. L’affidabilità della connessione fornita da Connesi sarà infatti di supporto anche alla diretta streaming di Rai Radio 1, radio ufficiale della manifestazione.
“Per noi è un vero piacere proseguire questa importante collaborazione fornendo tutto il sostegno tecnico e tecnologico per la condivisione dell’evento in streaming da parte di Musicultura e di Rai Radio 1“, spiega Nicolò Bartolini, Direttore Commerciale di Connesi.
“Nonostante Musicultura sia uno dei pochi eventi musicali live di questa estate italiana così particolare, allo Sferisterio sarà consentita la partecipazione solo ad un numero limitato di ospiti.
Grazie alle nostre tecnologie riusciremo a coinvolgere a distanza tutti gli appassionati di musica che da anni seguono questo evento e a renderli comunque partecipi. Siamo orgogliosi di stabilire “connessioni culturali” che rendano accessibili a tutti, eventi prestigiosi come questo”.
Connesi sostiene lo Sferisterio con il progetto Art Bonus proposto dal Comune di Macerata per la valorizzazione dell’arena.