good A.C. Perugia Calcio e Connesi: un sodalizio lungo 12 anni – Connesi

A.C. Perugia Calcio e Connesi: un sodalizio lungo 12 anni

A.C. Perugia Calcio conferma Connesi come digital partner per la prossima stagione calcistica 2021/2022 di serie B. L’operatore di telecomunicazioni da dodici anni è al fianco dei biancorossi, come fornitore unico per tutti i servizi di connettività internet, telefonia e ICT.

 

Al “Renato Curi” lo staff del Perugia Calcio, la stampa e gli operatori della tv, possono contare sull’affidabilità delle migliori tecnologie per la telecomunicazione di Connesi, che ha reso possibile il cablaggio in fibra ottica dello stadio, annoverandolo tra i primi e i pochi in Italia a beneficiare della connettività a banda ultra – larga, attualmente alla velocità di 1 Gigabit/s.

Connesi ha installato anche un ponte radio a frequenze licenziate per la connettività di backup, garantendo così la continuità della connessione anche in caso di guasti accidentali.

I servizi di connettività offerti, insieme a quelli di telefonia e ICT, sono stati estesi anche alla biglietteria, agli uffici e al Museo del Perugia Calcio.

 

Il mix delle tecnologie messe a disposizione da Connesi già dodici anni fa, nel tempo si sono rivelate essenziali e all’avanguardia per tutti gli operatori della stampa e della tv presenti alle partite, consentendo loro di condividere in real time gli aggiornamenti dei match.

La rete Wi-Fi dedicata agevola infatti le attività dei giornalisti in sala stampa, così come quella riservata ai fotografi a bordo campo, per l’invio degli scatti in tempo reale.

Un supporto tecnico e tecnologico dunque, che attraversa gli anni e negli anni si rafforza, portando il Perugia Calcio al costante rinnovo della collaborazione con Connesi, digital partner innovativo e affidabile.

 

“Annuncio con gioia il proseguo della partnership con il Perugia Calcio, al quale siamo legati ormai da 12 anni”, spiega Nicolò Bartolini, Direttore Commerciale di Connesi. “Siamo stati tra le prime società in Italia a cablare uno stadio in fibra ottica e siamo orgogliosi di vedere come il mix delle tecnologie di nostra proprietà possa agevolare il lavoro di tutta la macchina organizzativa, della società e dei media, rispondendo a pieno alle esigenze tecnologiche necessarie per affrontare il campionato di serie B”.

 

Newsletter

464