good Connesi ammessa al private market Elite di Borsa Italiana – Connesi

Connesi ammessa al private market Elite di Borsa Italiana

Connesi diventa società ELITE e coglie l’opportunità di essere rappresentata tra le migliori aziende in Italia e nel mondo. Un riconoscimento importante in un periodo di crisi pandemica che premia la società umbra inserendola nella lista delle potenziali matricole del listino di Borsa.

 

 

ELITE è il private market del Gruppo Borsa Italiana, oggi parte di Euronext, che connette le imprese a diverse fonti di capitale per accelerarne la crescita. Un network internazionale di imprenditori, partner, broker e investitori di successo focalizzati nell’aiutare le migliori aziende di tutto il mondo a trasformare la loro visione in piani strategici e risultati concreti.

Oggi ELITE è una storia di successo globale con 1700 imprese parte del network, provenienti da 43 paesi, con un fatturato aggregato di €111 miliardi, capace di attrarre pool di liquidità da investitori istituzionali anche attraverso intermediari finanziari, per avere impatto sulla crescita delle aziende clienti nel mondo.

 

Connesi entrando a far parte di ELITE, si posiziona tra le aziende più ambiziose con un modello di business solido e una chiara strategia di crescita.

L’operatore di telecomunicazioni è una realtà in forte espansione. Nel mercato da oltre 15 anni, è partner delle aziende e delle pubbliche amministrazioni, con lo scopo di colmare il digital divide, annullare le differenze tra zone rurali e grandi città e accompagnare nel tempo i propri clienti verso la digital transformation.

 

“Tra le principali motivazioni che hanno portato Connesi a far parte di ELITE – spiega Massimo Bartolini, Amministratore Delegato – ci sono quelle di ampliare e consolidare le competenze del proprio top management, ottenere maggiore visibilità̀, accedere a maggiori opportunità̀ di business, supportare i processi di internazionalizzazione in nuovi mercati, gestire il passaggio generazionale, accedere a nuova liquidità con strumenti di finanza alternativa come la quotazione in borsa”.

 

Marta Testi, Amministratore Delegato di ELITE, ha dichiarato:

“Siamo felici di dare oggi il benvenuto in ELITE a Connesi che potrà quindi accelerare i propri progetti di crescita. Le società ELITE hanno a disposizione diversi strumenti finanziari, crescono e creano posti di lavoro contribuendo così alla prosperità economica del nostro Paese e dei mercati in cui operano. Partendo dall’Italia, ELITE ha saputo creare un network di imprese eccellenti e molto attive in operazioni di finanza straordinaria: il 40% delle aziende ha infatti realizzato oltre 1400 transazioni di corporate finance per un controvalore totale di 16,3 miliardi di euro. Eccellenza, innovazione e capitali al servizio di chi fa impresa.’’

 

Newsletter

464